E' cosi difficile pensare a quello che si deve dare o non si deve dare nella vita alle persone. A volte si da il possibile eppure oggi va bene e domani no. Ti chiedono l'impossibile a volte e ci si fa in quattro per poter essere di aiuto. Si è felici dentro di farlo ma poi sembra quasi che ti venga rinfacciato nel peggiore dei modi. In questi attimi mi piacerebbe essere in un bosco come quello di questa foto. Sedermi ai piedi dell'albero più grande che riesco a trovare e, dopo un lungo respiro cercare di capire cosa è meglio fare della propria esistenza. Mi chiedo cosa ci sia

Posted on Luglio 22, 2012 by Leila in Senza categoria

Un po' particolare il titolo del mio intervento di questo pomeriggio di sabato. Ma ripensando, come sempre, alle mie esperienze di vita ......boh si ho capito che non ho 150 anni ma le esperienze si maturano dal primo giorno della vita ed ogni giorno che passa crea un'esperienza sicche esperienze di vita va bene come espressione anche e se non sono vecchissima.... e neanche più fresca di giornata, ho 39 anni e sono in quel mezzo in cui la i bambini ti vedono vecchia e gli anziani ti vedono giovane...... ma ritorniamo al filo del discorso...... dicevamo... si le mie esperienze di

Posted on Luglio 21, 2012 by Leila in Senza categoria
fiore, fotografia

Sono qui, davanti a un box bianco che cerco di scrivere quello che provo in questo momento. E' un senso di inutilità che mi circonda. Penso a tutto quello che è successo in questo periodo e mi sforzo di cercare una spiegazione. Una spiegazione, una cosa che non si vuol vedere, che non si vuole capire ma non ci è data la possibilità di capire. Si cerca sempre di dare il meglio se nelle cose ma chissà come mai non è mai abbastanza. Ma dove è finita la forza che può passare sopra a tutto. Ci ho sempre creduto. Ma mi ha sempre portato a fallire in tante cose. Forse non sono in grado di

Posted on Giugno 08, 2012 by Leila in Senza categoria
mele-web, fotografia, gardenia

E' uno di quei giorni in cui ti svegli e sembra che tu abbia il peso del mondo addosso, che ti schiaccia e il solo alzare la mano è una impresa da eroi. E' uno di quei giorni in cui ti chiedi cosa c'è di sbagliato in te, e in quello che ti circonda. E a nulla valgono le parole degli altri per dirti il contrario. E' uno di quei giorni in cui non fai altro che piangere, e non sai che a nessuno interessa ma nessuno ti guarda in questi momenti. Sono tutti presi da se stessi e dai loro affari, dai loro piaceri. A chi vuoi che importi il tuo stato d'animo. Si vorrebbe poter essere

Posted on Maggio 25, 2012 by Leila in Senza categoria
laggio, meneghini leila, montagna, cadore

E poi ti capita di passare la notte a guardare il soffitto, a cercare quel senso di infinito che viene bloccato dal muro bianco sopra la tua testa. E pensi, ripensi, cerchi di capire la ragione per cui le cose devono sempre andare per il verso sbagliato. Guardi dentro te stessa, scovi profondamente all'interno del tuo animo, alla ricerca di quel qualcosa di sbagliato, che continuamente ti porta a stare male, a cercare quel pezzettino di menefreghismo che ti aiuterebbe ad affrontare con coraggio il corso della tua vita. Ieri mi è stato detto: "La vita non è un diritto ma un

Posted on Maggio 08, 2012 by Leila in Senza categoria

Mi è stato chiesto come fai a dire di essere innamorata? E' una domanda difficile, anche se non sembra. E' qualche giorno che ripenso a una risposta da poter dare e alla fine sono giunta alla conclusione che non c'è una risposta ben precisa. Penso che la risposta stia proprio qui. E' così e basta. Io mi sento innamorata quando il suo pensiero è sempre nella mia testa anche quando cerco di non pensare. Viene naturale come pensare al mangiare. Quando in sua compagnia ti senti in pace con te stessa, e riesci a parlare di tutto e lasciarti andare. Quando sei tutto uno con lui/lei e

Posted on Aprile 14, 2012 by Leila in Senza categoria

E' un mese che non scrivo più qui. Oggi nevica in tutta Italia ma stamattina avrei voluto svegliarmi e vedere così fuori dalla finestra. Dopo una nevicata il silenzio regna sovrano. Non si sentono i passi di nessuno. L'aria è pungente, ti penetra dentro e ti rigenera. Quando guardi un paesaggio innevato, un po' si guarda dentro a se stessi. E forse è quello di cui avrei bisogno io in questo momento. Ma se guardo dentro me stessa ora come ora non riesco a trovare niente di quello che vorrei essere, e di quello che ero. Era finito il tempo in cui avrei dovuto sentirmi così. Mi ero

Posted on Febbraio 02, 2012 by Leila in Senza categoria

E succede così. Senza un motivo che ci si sente in colpa senza aver commesso niente. Mi chiedo se sia normale giungere a conclusioni affrettate. Io mi ritrovo così persa nel mio solito limbo senza aver capito perchè. Ma cosa ho fatto di male? Niente, era un momento così in cui non potevo parlare..... Ma si può capire? No è più facile prendersela e togliere la parola che cercare di capire cosa veramente è successo. E tu ti ritrovi così, come un'ebete, e non sai se ridere o se piangere...... ma forse alla fine si piange più che ridere.    

Posted on Gennaio 04, 2012 by Leila in Senza categoria

Caro Amore, e non sto parlando di una persona in particolare ma scrivo a te. Sentimento che mi chiedo perchè a volte tu debba esistere. Mi chiedo con quale criterio decidi di abbatterti su di noi. Uno se ne sta li, che vive la sua vita, fatta di scelte più o meno sbagliate e tu di punto in bianco decidi di stravolgere tutto. Ti abbatti con potenza e vigore su una persona. Cerchi di far cadere questo vuoto in cui decidi di vivere, perchè ha un equilibrio. nella sua routine ha un equilibrio. Ma perchè ti da fastidio questo equilibrio? Una persona normale cerca di evitarti perchè

Posted on Dicembre 27, 2011 by Leila in Senza categoria

Anche quest'anno il Natale è arrivato. Non ho sentito tanto lo spirito del Natale forse per causa del periodo che sto passando. Ma oggi in questa giornata di vigilia voglio fare gli auguri così: Buon Natale a tutti gli amici, parenti, conoscenti, amici e nemici. Buon Natale a chi è triste, solo, che vorrebbe almeno un pensiero per essere ricordato. Buon Natale alle persone anziane, che Ogni anno che passa è un Natale regalato, un anno da poter passare in più con i propri cari. Buon Natale a chi non c'è più, ma solo fisicamente perchè lo spirito e l'anima mi accompagnano in

Posted on Dicembre 24, 2011 by Leila in Senza categoria