Una foto così, con foschia, non ben definita. Un limbo. Un posto non ben definito, a cui non sai dare una descrizione. Una pianura vasta, nebbiosa in cui non vedi bene il da farsi. So le cose che ti fanno male al cuore che ti fanno cadere in un limbo, quegli avvenimenti che ti attanagliano il cuore, ti fanno mancare il respiro. Non ti fanno vedere una via d'uscita. Sono in un limbo, e non vedo via d'uscita. Sembra che nella vita lo scopo principale di una persona sia il Dovere di fare star bene gli altri sacrificando il proprio volere star bene. Chiudo gli occhi e mi sento in

Posted on Dicembre 05, 2011 by Leila in Senza categoria

In 38 anni credo di non averti mai scritto una letterina, o forse si una volta quando abitavo con lo zio Rico. Si adesso ricordo bene mi hai portato un vestito bianco con le balze rosse. Me lo ricordo quel vestito anche se devo averlo messo poco. Mi ricordo che lo zio la ha bruciata quella letterina perche il fumo sarebbe arrivato da te più presto e tu avresti saputo per tempo cosa portarmi. Non ho ricordi di altre letterine che ti ho scritto e mi ritrovo qui ai miei 38 anni a scrivere una lettera a te che esisti nella fantasia di tutti, grandi e piccini. Perchè è bello pensare che tu

Posted on Novembre 28, 2011 by Leila in Senza categoria

Sono la passione e l’istinto femminili i moventi principali del film, quelli che fanno sentire ed agire Ada, una giovane donna scozzese, che viene mandata in Nuova Zelanda da suo padre, che ha combinato un matrimonio per lei. Ada è muta dall’eta’ di sei anni. È il suo modo di ritirarsi dal mondo in cui vive, dominato dalle regole vittoriane di quel tempo. Ma non si autoreprime anzi, trova un altro modo di comunicare col mondo: attraverso il suo pianoforte. È un modo non convenzionale di esprimersi, e per questo un linguaggio più autentico, per conservare la propria identità. Le

Posted on Novembre 19, 2011 by Leila in Senza categoria

Non riesco a dormire, Ho talmente tanti pensieri che mi sembra di avere la testa che scoppi allora invece che starmene sul letto a guardare il soffitto mi metto a scrivere e condivido con voi. Non ho un bel periodo, sapete uno di quei periodi che non vanno, in cui ti senti molto poco utile, in cui ti senti sola nonostante tu sia circondata di gente..... e fai un errore dopo l'altro. E sono in questi labili spazi che rischi di perdere le persone a cui tieni di più. Io ho sempre cercato di essere sincera, forse egoista, ma pur sempre sincera e mi ritrovo senza due amici a cui tengo

Posted on Novembre 11, 2011 by Leila in Senza categoria

Nel mio continuo confrontarmi con le persone e con me stesssa mi chiedo spesso se la vita è un dolcetto o uno scherzetto. E' da poco passato Halloween e il titolo di questo mio articolo mi pare pressocchè azzeccato. Mi chiedo come il nostro vivere ci porta a fare determinate scelte, giuste o sbagliate che siano, ma fanno parte di noi e quindi bisogna viverle senza rimpianti. Sono pensieri nostri e quindi sappiamo cosa proviamo e cosa pensiamo e agiamo di conseguenza. Siamo consapevoli del nostro agire. E' un bene. Ma mi chiedo, si certo siamo coscenti di quello che facciamo e di

Posted on Novembre 02, 2011 by Leila in Senza categoria

A volte mi chiedo se è meglio essere se stessi o fingere di essere quello che vogliono gli altri. Io opto sempre cercando di essere me stessa, con i miei difetti e i miei pregi. Non sto qui a elencare perchè con me sono molto critica e quindi vedrei solo i difetti. Solo che a volte mi ritrovo a essere messa da parte senza capirne bene il motivo e mi chiedo spesso dove posso sbagliare. Ora so che a volte le donne possono avere un ascendente particolare sugli uomini e viceversa... ma .... io credo che bisogno fermarsi un attimo e ragionare su quello che si ha dentro. Ci sono volte in

Posted on Ottobre 23, 2011 by Leila in Senza categoria

Ciao, vi piace questa foto? Siamo io e la mia mamma durante un pomeriggio in cui abbiamo deciso di andare a passeggiare.. Convertita in bianco e nero perchè non era un foto tecnicamente perfetta, ma esprime sentimento. Stavamo bene ed eravamo rilassate..... Sopratutto noi stesse. Mi trovo molto spesso e confrontarsi con persone che non hanno il coraggio di essere se stessi e che fa fatica a dire ciò che pensa per le conseguenze che possono portare. Una volta ero anche io così, sempre paura a  parlare e avere il coraggio di esprimere le mie opinioni e alla fine finivo in un angolo,

Posted on Ottobre 09, 2011 by Leila in Senza categoria

A volte basta proprio poco per essere felici e diversirsi in spensieratezza. E questo tuffo nel passato a bordo di una 500 mi ha proprio divertito, emozionato e anche stancato. Questa foto, come potete ben capire, non la ho potuta scattare io ma vorrei condividere con voi le mie sensazioni. Mi sono stancata quello si ma è stato il meno.... BELLISSIMO, è stato semplicemente bellissimo..... Mi sono commossa, ero in macchina con una simpatica signora di Malnisio, e, a vedere la gente che usciva in strada, dai balconi, dalle finestre chi con la macchina fotografica, chi con il cellulare

Posted on Agosto 26, 2011 by Leila in Senza categoria

Sono qui, è un po' che non scrivo.... Ho appena finito di guardare un film "Forrest Gump", mi sono messa su la sua colonna sonora e sto cercando di fare ordine nei pensieri che mi salgono in mente. Una frase ricorrente è questo titolo "Stupido è chi lo stupido fa!".... Ma cosa ci permette di decidere se una persona è stupida oppure no? Nel film Forrest è un po' ritardato ma capisce le cose, la sua Jenny è intelligente ma fa scelte sbagliate che a poco a poco la portano alla morte. E allora chi è lo stupido? e non c'è risposta più azzeccata di..."chi lo fa". Un'altra frase che mi è

Posted on Agosto 20, 2011 by Leila in Senza categoria

Lunedì nel mio decidere di andare a farmi un giro ho scelto come meta Burano, e Murano...... La prima tappa è stata Burano..... un'isoletta piccola in confronto alla sua sorella di "vetro" ma molto piacente... Mi sono piaciute le vie e i colori delle case in continuo restauro, la salsedine è maledetta :)..... Non c'era confusione. La mattina era tranquilla... qualche turista si ma non la ressa.... Non cisono stata molto male cose che mi piaccioni di più quando vado a Venezia è l'assenza di macchine, il dover per forza camminare o al massimo in bicicletta..... per un pigra come me ci

Posted on Luglio 14, 2011 by Leila in Senza categoria